Beethoven Experience

Giovedi 30 Aprile 2020

La Casa del Musicista

Presso 

Ferrarin Pianoforti

Samuele Aceto – violino
Davide Pilastro – violoncello
Clelia Rugini – pianoforte

Il Trio si è formato nel 2018 tra le mura del Conservatorio Statale di Musica di Vicenza “Arrigo Pedrollo” dove ha frequentato i corsi di Musica da Camera dei Maestri Stefania Redaelli e Gianluca Saccari.
Dopo appena pochi mesi di studio dalla formazione del gruppo, nel giorno 21 Aprile 2018, si aggiudicano una “Menzione Speciale” al Concorso “Amici del
Conservatorio” per l’esecuzione del Trio op.1 n.3 di L. V. Beethoven.
Nel Luglio 2018 vengono poi selezionati per partecipare al contest-show “Amadeus Factory 2018” dedicato ai giovani talenti dei Conservatori italiani.
Nel corso del 2018 il trio ha avuto modo di studiare con i Maestri Riccardo Zadra (pianoforte) e Filippo Lama (violino), membri del Trio Hesperos, e nel 2019 col M° Enrico Balboni.
Il 21 Giugno 2018, in occasione della Festa Europea della Musica, in rappresentanza del loro Conservatorio si sono esibiti nella piazza principale di Vicenza sotto la Basilica Palladiana.
A Febbraio 2019 hanno tenuto un concerto presso l’Auditorium Zanussi di Pordenone per la 42^ edizione di “Musicainsieme” (2019).
Nel Maggio 2019 hanno suonato per la rassegna musicale “Mu.VI. Musica a Vicenza
tra corti e palazzi”.
Sempre nel 2019 hanno fatto una lezione di approfondimento sul Trio n.1 op.49 in Re minore di F. Mendelssohn col M° Alexander Lonquich.
Nell’Aprile 2019 il Trio si è aggiudicato il Secondo Premio (punteggio 91/100) nel 12° Concorso Nazionale di Esecuzione Musicale Città di Piove di Sacco (sezione II – categoria I)

Samuele Aceto
Nato nel 1995, ha iniziato lo studio del violino in tenera età.
Si è diplomato in Violino (corso Tradizionale ex-ordinamentale) col massimo dei voti ed ha successivamente conseguito brillantemente, col massimo dei voti e la lode, la Laurea di II Livello in Violino (Master – Corso Accademico di II Livello) presso il Conservatorio Statale di Musica “Arrigo Pedrollo” di Vicenza alla scuola del M° Enrico Balboni. Si perfeziona contemporaneamente anche sotto la guida del M° Cristiano Rossi ‘900 all’ “Accademia Filarmonica di Bologna”. Attualmente continua a perfezionarsi col M° C. Rossi frequentando il suo Corso Annuale Internazionale di Perfezionamento presso la Fondazione “R. Romanini” di Brescia e frequenta contemporaneamente il Corso Triennale di alto perfezionamento di Violino nella classe del M° Maurizio Sciarretta presso l’Accademia Pianistica Internazionale “Incontri col Maestro” di Imola.
Debutta da solista nel 2014 con l’Ensemble Giovanile Scaligero, suonando “Zigeunerweisen” op.20 di P. De Sarasate presso il Circolo Ufficiali di Castelvecchio (VR), ed esegue poi nel 2017 da solista il Concerto per Violino di W.A. Mozart n.5 KV 219 con l’Orchestra del Conservatorio di Vicenza. Nel 2018 esegue da solista la Sinfonia Concertante di W. A. Mozart con l’Orchestra del Teatro Olimpico di Vicenza. Nel 2020 esegue da solista il Concerto per Violino in Mi minore di F. Mendelssohn con l’Orchestra del Teatro Olimpico di Vicenza.

Dal 2017 suona stabilmente nell’Orchestra del Teatro Olimpico di Vicenza, e collabora stabilmente con l’Orchestra Machiavelli di Verona. È secondo violino del Quartetto “Febo”, violinista del Trio con Pianoforte “Pedrollo” e membro del Duo di Violini “Aloisius”. Ha conseguito i 24 Crediti formativi (CFU) in discipline antropo-psico-pedagogiche e metodologie e tecnologie didattiche. Nel 2016 ha studiato per un anno, partecipando al progetto Erasmus+, presso l’Accademia di Musica di Cracovia (Polonia) studiando con la docente Malgorzata Staszewska, assistente del M° Mieczyslaw Slezer. Ha partecipato a numerose masterclasses con i maestri Giovanni Guglielmo, Cristiano Gualco, Krzysztof Jakowicz, Svetlana Makarova, Pavel Vernikov, Klaidi Sahatci, Fabian Rieser, Eva Bindere. Nel suo percorso di studi, parallelamente al violino, ha approfondito lo studio della Viola col M° Davide Zaltron e del Violino Barocco col M° Fabio Missaggia. Ha approfondito lo studio quartettistico con la Prof.ssa Dora Serafin e il M° Pietro Bosna. Ha partecipato a due edizioni dei corsi estivi di alto perfezionamento di quartetto tenuti dal “Quartetto di Cremona”. Ha partecipato al corso di formazione orchestrale “Progetto Orchestra” in Vicenza tenuto dal M° Leon Spierer.

Nel 2014 ha vinto il 3° Premio (punteggio 89/100 – 1° e 2° Premio non assegnati) nel 5° Concorso Internazionale Giovani Musicisti Premio “Antonio Salieri” di Legnago sezione III – categoria F (Solisti). Nel 2019 vince, in formazione cameristica di Trio col Pianoforte, il 2° Premio (punteggio 91/100) nel 12° Concorso Internazionale di Esecuzione Musicale Città Piove di Sacco, sezione II – categoria I. Nel 2019 incide un CD in quartetto e in altre formazioni cameristiche per il Conservatorio di Vicenza.

Suona un violino R. Collini del 2011 e un violino Luigi Soffritti del 1880

Davide Pilastro

intraprende lo studio del violoncello al Conservatorio “A. Pedrollo” di Vicenza nella classe del Maestro G.M. Cecchin diplomandosi nel 2015; si perfeziona poi nello studio dello strumento frequentando masterclass con Francesco Galligioni, Ulrike Hoffman, Luca Simoncini, Stefano Guarino,
Jacopo Di Tonno, Patrizio Serino.
Ha partecipato alla quinta edizione del Corso di Formazione Orchestrale “Progetto Orchestra” con il Maestro Leon Spierer, per trent’anni primo violino dei Berliner Philarmoniker, organizzato dalla Società del Quartetto di Vicenza. Nell’agosto 2017 ha frequentato il corso di formazione orchestrale “Eugenio Boschi” con le prime parti dell’Orchestra da Camera di Mantova. E’ risultato idoneo e ammesso al “Corso di Qualificazione Professionale per Orchestra 2019” con l’Orchestra Giovanile Italiana OGI presso la scuola di Musica di Fiesole sotto la direzione dei M° Marco Angius, Pierre André Valade, Jerémié Rhorer, Alexander Lonquich. Con questa orchestra tiene concerti in importanti istituzioni come il concerto per la Festa della Repubblica presso il Salone dei Corazzieri in Quirinale e prende parte al Corso di Direzione orchestrale tenuto dal M° Daniele Gatti presso l’Accademia Chigiana di Siena.
Suona in numerose orchestre ed associazioni culturali quali l’Orchestra del Teatro Olimpico di Vicenza, l’Orchestra Accademia del Concerto di Montecchio Maggiore, l’Orchestra Regionale Filarmonia Veneta, l’Offerta Musicale di Venezia, l’Orchestra Machiavelli di Verona, l’associazione “Coro e Orchestra di Vicenza” con il M° G. Fracasso, l’Orchestra “Bottega d’archi di Padova” con il M° Piero Toso tenendo concerti come solista. Con queste ed altre formazioni orchestrali e cameristiche ha tenuto numerosi concerti in rinomati teatri italiani e all’estero (Spagna, Repubblica Ceca, Belgio, Svizzera, Austria, Francia, Malta, Guinea equatoriale) collaborando con artisti del calibro di Mario Brunello, Sonig Tchakerian, Silvia Chiesa, Alexander Lonquich, Katerina Chroboková, Alessandro Moccia, Davide De Ascanis, Gennaro Cardaropoli, Irena Kavčič. Spazia anche nella musica pop-leggera accompagnando in concerti e tour internazionali diversi artisti e partecipando anche a trasmissioni televisive per Mediaset e Rai.
Affianca all’attività di concertista quella dell’insegnamento dello strumento prestando servizio presso le scuole medie ad indirizzo musicale e associazioni private del territorio del vicentino. E’ docente di violoncello presso il Liceo Musicale Renier di Belluno e collabora con i corsi estivi organizzati
dall’Orchestra giovanile vicentina.
Ha frequentato il Corso triennale di qualificazione professionale in Musicoterapia presso l’Associazione InarteSalus. Inoltre, sta concludendo il biennio accademico di II livello di Musica da Camera presso il Conservatorio di Vicenza con i M° Gianluca Saccari e Stefania Redaelli.